venerdì 24 settembre 2010

BRUNO GROENING

Nel 1949 il nome di Bruno Groening è stato improvvisamente rivelato al pubblico. La stampa, la radio e i periodici ne parlavano. La sensazione intorno al "medico dei miracoli" come venne ben presto chiamato si protrasse per mesi, mantenendo il paese col fiato sospeso. Fu girato un film, furono chiamate in causa delle commissioni scientifiche, e le autorità, fino alle più alte personalità, s’interessarono al caso. Il ministro della provvidenza sociale della Westfalia e Reno del Nord, perseguì Bruno Groening per abuso della legge empirica, mentre il presidente ministeriale della Baviera dichiarava che per una tal eccezionale apparizione come Groening non si poteva mandare a monte la sua opera per un paragrafo. Il ministro dell’interno della Baviera definì la sua opera come "libera opera d’amore".Bruno Groening è nato a Danzica nel 1906, e dopo la guerra è stato costretto a rifugiarsi nella Germania dell’ovest, era un semplice operaio. Ha praticato diversi mestieri: falegname, operaio di fabbrica, scaricatore di porto, postino, elettricista montatore. All’improvviso si è trovato nel mezzo dell’interesse pubblico. La notizia delle sue meravigliose guarigioni si sparse in tutto il mondo. Da tutto il mondo arrivarono ammalati, lettere di suppliche e offerte. Migliaia di bisognosi andarono nei luoghi dove operava. Nella medicina si stava attuando una rivoluzione.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Per 23 anni sono stata malata ai bronchi e polmomi ho avuto 7 broncopolmoniti, sono stata dichiarata dalla medicina INGUARIBILE....HO INCONTRATO L INSEGNAMENTO DI BRUNO GROENING E SONO GUARITA COMPLETAMENTE, NN SOLO SONO SEGUITE POI GUARIGIONI DI UNA COSTIPAZIONE DA VENTI ANNI, DEPRESSIONE, ASTENIA.

QUESTO E UN LAVORO CHE TI CAMBIA LA VITA CON UN SEMPLICE INSEGNAMENTO...GRATIS.

GRAZIE BRUNO
ANNA

emanuele ha detto...

cara Anna grazie che ci fai gioire con la tua testimonianza..